Spunti e Virgole | Pastel colors
226
archive,tag,tag-pastel-colors,tag-226,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.1,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Moodboard di Luglio

Lo so, ho saltato a piè pari tutto Giugno (e anche quasi tutto Maggio). Non voglio giustificare la mia assenza, chi mi segue sa che sono stata a Verona per lavoro e poi qua e là tra i paesi nordici.
Avevo programmato Copenhagen da quasi un anno e risparmiato a lungo per la Svezia, due esperienze meravigliose che condividerò presto qui con voi sul blog!

Credo di non essermi persa molto. Mentre qui pioveva ogni giorno, ho trovato al nord giornate soleggiate e calde. In questo modo ho potuto esercitare le mie abilità ciclistiche e prepararmi ad usare anche a Lugano la bicicletta bordeaux con cestino bianco ereditata questa primavera da mia mamma.
Ovviamente appena rientrata a casa mi è piombata addosso tutta d’un colpo l’estate e, come di routine, le serate fuori con gli amici e le prime grigliate nei fine settimana non hanno tardato ad arrivare.
Per certi versi la Svizzera estiva mi ricorda un po’ la Danimarca e la Svezia; anche qui nelle stagioni calde si esce e si celebrano festival e tempo libero all’aperto in attesa di quei mesi più freddi ed introspettivi.

La moodboard di questo mese celebra un po’ anche questo: l’incredibile luce di luglio che ricorda esattamente quella dei film di Wes Anderson, le fughe improvvisate nei fine settimana, i vestiti leggeri e ariosi, freschissime macedonie con tutti quei frutti esotici che per tutto il resto dell’anno sono introvabili…e poi le pesche, dio quanto amo le pesche – sono in assoluto il mio frutto preferito e devo approffittarne ora se non voglio averne il rimpianto per i successivi otto mesi.

E a voi luglio cosa evoca? 🙂

Continue Reading

Moodboard di Giugno

In Svizzera oggi è festa e ovviamente piove. Approfittero di questa giornata fresca e buia per riordinare tutte le idee per il blog e scrivere un po’.
Domani mattina partiremo per Bologna dove ci fermeremo solo fino al giorno seguente. Giusto il tempo di abbracciare alcuni amici, la mamma e recuperare i documenti di cui ho bisogno.

Adoro il mese di Giugno, apre le danze ai mesi più caldi e affollati dove la gente si riversa nelle piscine e al mare, ma allo stesso tempo rassicura con le sue temperature ancora sopportabili, nonostante le giornate molto lunghe.
Per me questo è tempo di aperitivi all’aperto, grigliate, insalate di pasta, vestiti leggeri e piedini infilati nei sandali. No, non sono pronta ad indossare il costume ma ieri ho bagnato i piedi nell’acqua fresca del lago mostrando le mie caviglie bianchissime e forse dovrei, invece, lavorare fin da subito al mio pallore. 😛
Non amo stare al sole, ho una bassissima sopportazione del caldo e mi annoio subito, capirete quindi che diventa molto difficile per me abbronzarmi prima di essere in vacanza o di avere vicina dell’acqua in cui tuffarmi e refrigerarmi…

Grandi programmi per questo mese ancora non ce ne sono, tante cose bollono in pentola ma solo il tempo potrà darmi le giuste risposte. Nel frattempo metto al primo posto la mia salute che, con alti e bassi, ultimamente fa un po’ la capricciosa.
Nei prossimi giorni spero di riuscire a preparare anche alcuni post sul Giappone, non aspettatevi nessun pratico consiglio di viaggio, voglio solo raccontarvi di alcuni progetti che desideravo e sono finalmente riuscita a vedere!!

Che ne dite? Ci tuffiamo insieme in questa moodboard estiva?! 🙂

Moodboard_June

Continue Reading

May Updates

Scusate l’assenza (e il ritardo), come alcuni di voi sapranno seguendomi su Instagram, le ultime due settimane di Maggio sono partita per il Giappone, tornando proprio il 31.
Ho trascorso i giorni scorsi e seguenti al rientro recuperando forze (maledetto fuso orario), svuotando valigie, avviando lavatrici e pulendo la piccola casa, che finalmente è tornata al suo solito ordine (o quasi) e con un frigo adeguatamente pieno. Il primo giorno a Lugano avevo una voglia incredibile di un bel piatto di pasta al pomodoro, voglia che ho dovuto ben presto farmi passare perchè non avevo nemmeno del sugo in casa…

Scrivo di domenica mattina approfittando del fresco e di Andrea che ancora dorme, ma non voglio dilungarmi troppo nel raccontarvi di questo faticoso e bellissimo viaggio; ho in programma un paio di post per parlarvi meglio di alcune cose viste nel corso di quei giorni e sono sicura che le stories e le fotografie pubblicate su Instagram possano riassumerlo già sufficientemente bene. Senza contare la testa che vi ho già fatto prima di partire, scusatemi!
Io con la mente sono ancora là in Giappone (e penso che ci rimarrò ancora per un po’) e anche se sono felice di essere tornata da Agata, continuo a risfogliare le foto e a pensare a quel buffo e matto popolo che ho avuto occasione di conoscere. Alcune loro abitudini e temperamenti caratteriali mi hanno sensibilizzata verso alcuni nostri comportamenti, primi tra tutti la calma, l’ordine e il rispetto.

Ci sarà tempo per approfondire meglio anche questo argomento, per ora passo e chiudo con gli 8 updates che ho dovuto, a fatica, selezionare e vi auguro una buona domenica! 🙂

May_Updates_1

May_Updates_2

May_Updates_3

May_Updates_4

Continue Reading