Spunti e Virgole | Nature
634
archive,tag,tag-nature,tag-634,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.1,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

La collezione SS2019 di House Doctor

Anche se questo Maggio ci sta mettendo alla prova con le sue temperature e il suo clima altalenante, io continuo a gran voce ad invocare la bella stagione, le giornate tiepide e soleggiate e i fine settimana trascorsi all’aperto (e non sul divano con la copertina a guardare GOT).

Sono sicura che, senza mezze misure, quando arriverà Giugno il clima salirà improvvisamente alle stelle facendoci pagare con gli interessi il nostro desiderio d’estate; per il momento però non possiamo che pazientare, preparandoci a questa stravagante e insolita primavera che non arriva.
Come trascorrere allora i fine settimana da qui al caldo? Organizzando terrazze, giardini o prenotando gite fuori porta e vacanze – insomma tutto il necessario per non farci trovare impreparati quando il sole finalmente busserà alle nostre porte.

Entriamo allora nel catalogo di House Doctor, brand danese che ci trasporta come per magia nel mood della stagione – tra pranzi all’aperto, vacanze in tenda e momenti di relax nella natura.

CASA. LONTANA DA CASA

Proprio come a casa, abbiamo bisogno che la natura si senta radicata. Quindi, con l’arrivo della primavera e dell’estate, andiamo fuori a goderci i tranquilli nascondigli della natura. Con le ruote o senza, in una foresta o in riva al mare, le vacanze casalinghe ci regalano un tanto necessario cambio di scenario. Un posto dove possiamo ricaricare le batterie e trovare pace.

Glamping è una fusione tra le parole “Camping” e “Glamour”. È un’esperienza di viaggio unica nel suo genere che tradisce gli inconvenienti del campeggio tradizionale con tutti i comfort di casa. Glamping ti permette di vivere la natura da vicino, con i suoi profumi e suoni, mentre sei circondato da tutto ciò che ti serve per rilassarti senza rinunciare alla comodità.

Il comfort è tutto. Per rendere il tuo spazio familiare e invitante, basta usare una tavolozza di colori chiari, strati di cuscini e molta luce esterna. Questo renderà difficile resistere al tuo nascondiglio.

Perché non inviti i tuoi vicini a cena?
Condividere il cibo è uno dei modi migliori per connettersi e fare esperienze memorabili.

LA CASA PER LE VACANZE

Indipendentemente dalla sua dimensione, posizione o stile, la casa per le vacanze è il luogo perfetto per allontanarsi dalla routine quotidiana e dalla vita di tutti i giorni; perchè essere circondati dalla natura, è il modo ideale per rallentare e rilassarsi con amici e familiari.

Un tavolo e qualche sedia. Questo è tutto ciò di cui abbiamo bisogno per creare uno spazio di riflessione o di condivisione. C’è posto per tutti! I cuscini morbidi sono perfetti per creare sedute extra, confortevoli e accoglienti.

Quando ci si siede a tavola, a colpirci sono sopratutto i dettagli. House Doctor, per questa stagione, gioca con il contrasti tra luce e ombra, ruvido e delicato e ci suggerisce di completare il look aggiungendo fiori selvatici e dettagli green.

Fai una pausa. Quando sei nella tua casa per le vacanze, hai tempo per coccolarti. Allora perché non trasformare il tuo bagno in un’oasi personale di benessere?

In sintesi, quando la bella stagione arriva, è importante sforzarsi di trascorrere più tempo possibile all’aperto, svolgendo fuori le attività che normalmente siamo abituati a praticare dentro le nostre case.
Non solo riposando, camminando o rilassandoci, ma anche mangiando; sembra proprio che il cibo abbia un sapore migliore quando è preparato e mangiato fuori.

Lascia che lo scenario brilli. Usa vasi di vetro con singoli gambi di fiori per decorare.
Che si tratti di una zattera o di un posto accogliente sulla spiaggia, una posizione inaspettata fa di una cena all’aperto un’esperienza davvero unica. Perché non condividere una ciotola di gustose cozze godendo della vista e il del fruscio dell’acqua? La cena è servita!

Con queste immagini la voglia d’estate non può che salire alle stelle, siete d’accordo?

Continue Reading

Bühelwirt Hotel

Non esistono formule magiche per far funzionare una coppia, io e Andrea  a volte ce la mettiamo tutta per renderci il tutto più complicato. Crescere insieme, infatti, non implica necessariamente prendere la stessa direzione, forse a noi sono serviti i molti interessi in comune che, nel corso del tempo, ci hanno permesso di ritagliarci, lontani dal mondo, momenti tutti per noi.
Lo scorso Natale è stata la volta dei fine settimana in montagna che, pur rimanendo un segreto fino all’ultimo, ci hanno portati ad incartare la stessa filosofia di regalo – rilassarci!

Ecco perchè a distanza di circa un anno vi porto in Val Aurina, un paesaggio ancora intatto in cui si erge l’albergo Bühelwirt. Un rifugio in cui riposare e contemplare la natura dal proprio letto, lontani dallo stress della vita quotidiana.

Ad occuparsi dell’ampliamento della locanda tradizionale è stato lo studio Pedevilla Architects che, ispirandosi ad un’architettura progressista, ha inserito questo nuovo elemento nell’ambiente circostante.

Il corpo originale e d’ingresso, un edificio dall’aspetto comune, è stato recentemente sviluppato nel terreno sottostante con un nuovo edificio, collegato a quello vecchio attraverso una passerella. Un volume compatto e posizionato a nord per non limitare la struttura preesistente, sia in termini di luce che di vista.
Caratterizzata da legno annerito, la facciata si tinge di un verde scuro sotto l’influenza delle sfumature di cui si colorano le foreste attorno; una macchina nera presente ma armoniosa.
Sei piani, oltre 20 camere, una zona benessere ed il nuovo ristorante hanno in comune un unico grande obiettivo: lasciare entrare la natura attraverso grandi vetrate.


Fotografie di Martina Cima

Anche l’atmosfera delle camere, realizzare con il legno di larice proveniente dalle foreste circostanti, trasmette un senso di comfort. La leggera superficie ruvida dell’intonaco riflette i colori del mondo montano e rende l’interno un luogo familiare. Le lampade in rame sono state realizzate a mano e le tende arrivano direttamente della fabbrica di loden locale; un insieme di accurati dettagli che mettono il loro accento sulle piccole realtà regionali.

Questo luogo non è adatto solo agli amanti della montagna ma perfetto anche per chi volesse concedersi un momento diverso dal solito e, se per caso dovesse venirvi voglia di uscire, l’offerta di escursioni o attività è varia e adatta anche ai più pigri come me.

State già facendo le valigie? Vengo con voi!

Continue Reading