Spunti e Virgole | Home Tour
588
archive,paged,category,category-home-tour,category-588,paged-2,category-paged-2,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.1,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Green everywhere

Oggi voglio portarvi a curiosare in questa meravigliosa casa green, dove le diverse declinazioni di verde diventano oggetto di arredo, trasformandosi nel filo conduttore dell’intero appartamento.
Pareti, divano, sedie, ovviamente piante e perfino l’oggettistica si dipinge di note smeraldo, eppure ciò che ne risulta è una casa in piena armonia, di forte semplicità e carattere. Un rifugio audace che sfonda le barriere del pregiudizio sul colore per trattenerne solo l’aspetto più bello e autentico.
Mani esperte hanno giocato sulla tela di queste stanze, alternando sapientemente il colore pieno del verde a quelli neutri del bianco, beige e legno chiaro. Spazi green sì, ma che respirano e lasciano respirare!

Un appartamento svedese che si allontana dai clichè delle case scandinave bianche, pur mantenendone l’aspetto caldo e tradizionale. Giochi di luce e ombra che conferiscono alla tonalità scelta per il muro infinite sfumature, mutabili nelle stagioni ma anche nelle diverse ore del giorno. Forse è proprio tempo di cominciare a considerare di più il colore! 😛

13e14

1e2

15e16

5

3e4

6e7

8

9e10

13e14

Fotografie di Jonas Ingerstedt per Folkhem
Continue Reading

33m² di puro amore

Prima di tutto, scusate l’assenza! Alcune commissioni mi hanno portata a prolungare la mia fuga bolognese.
Vi sembrerà che io stia trascurando il blog ma non temete, se anche non ho il tempo fisico per scrivere un nuovo articolo, tutto mi serve per raccogliere idee e materiale per i miei ritorni.

Oggi voglio parlarvi di una bellissima e minuscola casa, che in soli 33m² è riuscita a concentrare e centrifugare l’atmosfera scandinava a me tanto cara. Ovviamente il colore predominante è il bianco, arricchito da contrasti metallici e qualche dettaglio nero ammorbidito dal colore verde acqua, presente sulla parete della cucina nella sua variante più tenue e su cuscini e lampada della scrivania in toni più decisi e scuri.
Ad impreziosire il tutto ci sono ovviamente, udite udite, le piante! Elemento al quale non potrei mai fare a meno e che si ripresenta sempre nelle mie scelte per il blog. Nonostante non siano l’elemento centrale di questa mini-casa, diventano comunque importanti nei loro vasi o accuratamente appese, contribuendo così ad armonizzare l’appartamento.

Per chi come me vive in una piccola casa, sa quanto può essere difficile ottimizzarne lo spazio senza esagerare nel riempirlo. Spesso bisogna scendere a compromessi, tenendo sempre a mente le dimensioni o sostituendo e alternando oggetti tra loro. Insomma, vivere in una casa dalle misure ridotte finisce per diventare un vero e proprio state of mind, ovviamente con i suoi lati positivi, infatti, permette di raggiungere con pochi passi e con le giuste ed oculate decisioni uno spazio continuo e proporzionato.
In questo la piccola casa sta ancora lavorando ed è bello potermi confrontare con uno spazio dalle idee così chiare e dal gusto così deciso. Io ne sono totalmente innamorata e voi? 🙂

1

3

4-e-12

6

8-e-9

10

11

pianta

Continue Reading

La casa di Sukeena Rao

Ancora non ho avuto modo di addentare il primo morso del nuovo Living di Ottobre, ma prima di farlo voglio mostrarvi ancora qualcosa di quello di Settembre.
Questo blog deve funzionare per me come un archivio di idee e devo dire che questo numero è stato ricco di incredibili spunti. Adoro entrare nella casa della gente, togliere le scarpe e osservare di soppiatto nei loro spazi più intimi.
Una casa può dire tantissimo di chi ci abita e io sono una persona estremamente curiosa, prima di archiviare una rivista nella libreria devo sfogliarla più volte, lasciarla aperta sulle pagine che mi hanno colpita e portarla in giro con me per le stanze di casa (sono solo 2), così da poterne scorgere anche i dettagli più nascosti.

Oggi voglio parlarvi e mostrarvi l’incredibile casa di Sukeena Rao, un fashion stylist londinese che ha costruito il suo rifugio proprio a Notting Hill. La casa vittoriana su tre piani è un viaggio di colori, materiali e dettagli che si fondono; un racconto introspettivo che non vuole svelarsi subito, ma consumarsi lentamente come nella lettura di un libro.
I libri che preferisco sono proprio quelli lenti e descrittivi, le cui parole mi consentono di entrare tra le righe e costruire immagini. Questa casa rievoca in me moltissime scene, è autentica ma capace di intrecciarsi alla vita che le viene svolta intorno, mostrando il suo vissuto calore. Buona visione 🙂

1e8

2e3

4e5

6e7

Continue Reading

La casa di Nelcya e Fabrizio Cantoni

Stamattina, per cominciare con la giusta spinta questa nuova settimana, ho fatto colazione sfogliando il numero di Settembre di Living, rivista che mi regala sempre moltissime gioie e ispirazioni.

Questo lunedì è per me all’insegna delle pulizie, ma nonostante la fretta non potevo resistere dal condividere con voi le immagini del meraviglioso appartamento milanese di Nelcya e Fabrizio Cantoni.
Ho studiato a lungo le pagine che riportavano le foto della loro incredibile casa e, anche se non sono un’amante delle abitazioni troppo colorate, la loro è davvero bellissima e in perfetta sintonia con questa soleggiata e calda giornata autunnale.

 

2e3

 

5e6

Rispetto agli altri luoghi che chiamiamo “casa”, ovvero la grande camera mansardata di Bologna e la casa dove vivevamo prima in montagna (casa che ancora abbiamo e che ospita le nostre fughe dalla città), il nostro appartamento di Lugano è sempre stato mono nota per ciò che concerne il colore: molto bianco, qualche tocco di nero e moltissimo grigio chiaro e grigio scuro. Lo abbiamo pensato sempre così e sono molto felice di averlo fatto perchè trovo si adatti bene con i miei gusti e quelli di Andrea.
Da un po’ di tempo a questa parte sto però pensando di inserire del giallo senape e del verde salvia qua e là, senza eccedere, solo qualche piccola pennellata che si accordi bene con il resto, senza alterare l’armonia guadagnata fino ad ora. Staremo a vedere 🙂

Continue Reading