Spunti e Virgole | Un rifugio di soli 27m²
1043
post-template-default,single,single-post,postid-1043,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.1,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Un rifugio di soli 27m²

Ci vorrà ancora qualche giorno prima di potervi mostrare il materiale raccolto a questo Fuorisalone 2017, devo prima di tutto fare ordine nei miei pensieri e capire quale sistema adottare per potervi raccontare al meglio la mia esperienza a Milano.

Nel frattempo voglio però mostrarvi questa minuscola e meravigliosa casa di soli 27m² .
Come sempre la piccola casa ha tantissimo da imparare dalle abitazioni piccoline come lei, dove dettagli, scelte cromatiche e piccoli trucchi per tenerla in ordine sono assolutamente indispensabili.
Il rischio che si corre quando si ha una casa compatta, infatti, è proprio questo – lo spazio è sempre insufficiente e basta davvero pochissimo per darle un aspetto maldestramente disordinato. Ma per fortuna esistono moltissimi esempi da cui prendere ispirazione e a cui rubare qualche brillante idea. 😛
Questo gioiellino scandinavo, ad esempio, una tela bianca arricchita da sprizzi di colore e pezzi vintage che la rendono unica e a tratti retrò. Sintetizzabile in unico grande spazio, diviso solo dalla piccola zona d’ingresso e un bagno, ma con una cucina sorprendentemente ampia, perfetta per chi ama cucinare o non vuole rinunciare ad organizzare qualche cena in compagnia, e che diventa, assieme alla sala da pranzo, il fulcro centrale della casa.
La zona living, invece, frontale all’ingresso ed esattamente a metà tra la zona notte e la cucina, è delimitata da un tappeto persiano e comprende un piccolo divano color melanzana, arricchito da due cuscini color mattone e rosa cipria, tinte contrastanti ma che si amalgamano perfettamente tra loro e alla tinta calda del legno presente su tavolo, sedie e sui ripiani della libreria. Ma prima di uscire da qui, un’ultima punta di colore caratterizza questo spazio ed è data da una serie di supporti che, sfruttando la scanalatura del muro, permettono di disporre ed esporre quadri, vinili e libri; una scelta intelligente che consente di modificarne la disposizione in ogni momento, alternando tonalità più neutre ad altre più accese e già presenti in casa.

Tutto il resto non è che sfondo, si ammorbidisce di tinte chiare come il bianco e il grigio, gioca con i contrasti e mimetizzandosi infonde forza alle zone più conviviali di questo splendido, contenuto, rifugio.

MA1

MA2

MA3

MA4e5

MA6

MA7

MA8

MA9e10

MA11

No Comments

Post a Comment